Pagine

martedì 1 luglio 2014

Avengers: Age of Ultron - Uno sguardo al prossimo colossal Marvel


Come molti di voi sapranno Avengers: Age of Ultron, che vedrà riuniti ancora una volta Iron Man, Thor, Capitan America, Hulk, Vedova Nera e Occhio di Falco, uscirà nei cinema il primo maggio 2015, ma vediamo qualche anticipazione sulla trama, quali nuovi supereroi si uniranno al team e quali sfide dovranno affrontare i vendicatori.

All'inizio della pellicola di Joss Whedon, che si allaccerà direttamente a Capitan America: The Winter Soldier, gli Avengers assalteranno una base dell'Hydra comandata dal barone Von Strucker, al fine di recuperare lo scettro di Locky ed altri manufatti alieni finiti nelle pericolose mani dell'organizzazione; compreso il cadavere di un leviatano.
Quì vedremo Wanda e Pietro Maximoff, alias Scarlet Witch (interpretata da Elisabeth Olsen) e Quicksilver (Aaron Tylor-Johnson) schierati tra le fila nemiche, salvo poi entrare a far parte degli Avengers.

Elisabeth Olson e Aaron Tylor-Johnson durante le riprese
Scarlet Witch è in grado di alterare la realtà e distorcere lo spazio tempo all'interno del proprio campo visivo. Quicksilver può raggiungere velocità elevatissime, nei movimenti del corpo come nei processi mentali, riuscendo a risolvere calcoli ed equazioni complesse in un istante.
I due supereroi nei fumetti Marvel sono i figli gemelli di Magneto e fanno la loro prima comparsa nella collana X-Men, i cui diritti di sfruttamento cinematografici furono ceduti alla 20th Century Fox (la quale ha prodotto i vari film sulla squadra dei mutanti, compresi gli spin off di Wolverine). In seguito a una lunga diatriba legale fu stabilito che entrambe le major avrebbero potuto sfruttare i due personaggi (di fatto Quicksilver compare anche in X-Man: Giorni di un Futuro Passato di Bryan Singer con un look diverso e interpretato da Evan Peters), ma la Marvel non avrebbe potuto citarne le origini legate a Magneto.

Al termine della battaglia troveremo i supereroi nella Avengers Tower a festeggiare e provare a turno a sollevare il martello di Thor.

Una controfigura da vita a Ultron sul set
Ma veniamo al vivo della pellicola, come il titolo Avengers: Age of Ultron suggerisce il villain, cioè il nemico di turno, sarà Ultron, un androide senziente in grado di progredire che, sviluppato un odio profondo nei confronti del proprio creatore, ha come unico scopo la distruzione del genere umano.
Ad interpretarlo, attraverso il motion capture, sarà James Todd Spader.
L'identità dello scenziato responsabile della creazione di Ultron è ancora avvolta dal mistero. Nei fumetti si tratta di Henry Pym, che vedremo del cinecomic di Ant-Man (la cui uscita è fissata per il 17 luglio 2015) interpretato dal bravissimo Michael Duglas, ma secondo alcuni rumor nel film potrebbe trattarsi invece di Tony Stark. La Marvel in merito ha deciso di mantenere il riserbo.

Tra le varie sottotrame Thor romperà con Jane e nasceranno dei sentimenti tra Vedova Nera e Bruce Banner, che tutta via deciderà di soffocarli per paura di ferire la ragazza quando assume le sembianze di Hulk.

L'attesa per Avengers: Age of Ultron è ancora lunga, ma possiamo ingannarla andando a vedere i Guardiani della Galassia, in uscita a ottobre nelle sale italiane, altro cinecomic Marvel con numerosi riferimenti all'universo espanso che già conosciamo e dove ritroveremo personaggi come Il Collezionista, apparso dopo i titoli di coda di Thor: The Dark World e Thanos, visto dopo i titoli di coda del primo Avengers.



1 commento:

  1. Non vedo l'ora di vederlo, il primo film è stato fantastico!!!

    RispondiElimina