venerdì 20 giugno 2014

La Marvel alza in tiro anche in tv con sei nuove serie


Nonostante Agent of S.H.I.E.L.D. abbia faticato ad ingranare, trovando il giusto ritmo solo negli ultimi episodi, la casa delle idee non solo l'ha rinnovata per una seconda stagione, ma ha pianificato ben sei nuove serie.
La prima, incentrata sull'Agente Carter, personaggio introdotto nel primo film di Capitan America e ripreso nel corto one-shot inserito nell'edizione home video di Iron Man 3, vedrà
la luce sulla ABC tra la prima e la seconda metà della prossima stagione di Agent of S.H.I.E.L.D.
Le vicende saranno ambientate nell'America degli anni quaranta. A interpretare la giovane eroina sarà ancora una volta l'attrice Hayley Atwel. Rivedremo inoltre Howard Stark, nonno di Tony Stark alias Iron Man, anch'egli già apparso in Capitan America: Il Primo Vendicatore.

Grazie inoltre ad un'accordo tra la Marvel e il network online Netflix, sono in sviluppo quattro serie da otto episodi ciascuna incentrate su altrettanti supereroi, più una miniserie di quattro episodi che li vedrà insieme contro un nemico comune.
La prima, disponibile in streaming già dal prossimo autunno, sarà dedicata a Daredevil, seguiranno Jessica Jones, Iron Fist e Luke Cage per terminare con The Defenders, nella quale i quattro faranno squadra.
Così come accaduto per altri titoli prodotti da Netlix, in Italia con molta probabilità verranno trasmessi su Sky.

I nuovi progetti vanno a collocarsi all'interno dell'universo espanso dei film Marvel, ampliandolo ulteriormente.

1 commento:

  1. A me Shield non è piaciuto molto, mi aspettavo una serie più coinvolgente, speriamo che con queste serie nuove la Marvel faccia di melgio.

    RispondiElimina